6.3.08

8 marzo democratico: quello che le donne ora dicono

Il tour della carovana democratica 8-9 marzo 2008

Un'inizitiva del Partito Democratico di Basilicata
Appuntamento Culturale
Castello "Isabella Morra" di Valsinni - Matera
8 marzo, ore 16,00

Noi, ci saremo!

Etichette: ,

4.3.08

Mostra fotografica "L'arte non ha genere"

a cura di Cataldo Colella

"L’ARTE NON HA GENERE"
Serata evento: Gli artisti si raccontano
8 Marzo 2008, ore 18.00 - Festa della Donna
Mostra promossa dalla Città di Melfi

Artisti presenti in mostra:
Claudia D’Anna, Cinzia Delnevo, Donato Faruolo, Angela Laurino, Carmen Laurino, Massimo Lovisco, Aldo Marinetti, Vittorio Micocci, Arcangelo Moles, Eugenia Pecoraro, Michele Santarsiere, Giovanni Spinazzola, Gianfranco Presta, Francesca Zito.

Melfi, Museo Civico, Palazzo Donadoni 16 Febbraio - 30 Marzo 2008

Etichette: , ,

23.2.08

Premio Letterario "Città dei sassi" 2008

Premio letterario “La città dei Sassi”, rivolto a tutti gli autori di opere inedite rafforza con questa Terza Edizione la convinzione che la Basilicata possa diventare, attraverso Matera, la culla dello sviluppo di una cultura universale e solidale. Nell'ottica della valorizzazione del patrimonio lucano, la III Edizione del Premio intende rivolgere il proprio bando anche tutti i Lucani all'Estero recuperando così le energie culturali di una parte importante, anche se fisicamente lontana, del territorio.Il Premio consolida così il radicamento e la valorizzazione del suo territorio e con Matera, riconosciuta patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco, si propone come veicolo ideale di un viaggio letterario. I cinque vincitori (tre del tema libero e tre dei Premi Speciali) verranno premiati con: la pubblicazione dell'operala partecipazione gratuita al Congresso Internazionale per scrittori organizzato dall'associazione Women's Fiction Festival.
(scadensa 02-28-08)
Leggi il bando su: http://www.liberalia.it

Etichette: ,

8.2.08

Presentazione del libro "Un mondo che non c'è" di Pietro Lucarelli

Un mondo che non c’è”
romanzo
di Pietro Giovanni LUCARELLI

_______

Apertura dei lavori
Rocco Campese

Saluto del Preside dell’I.T.S.C.G.
Ing. Angelo Castronuovo

Saluto dell’Ass.re alla Cultura del Comune di Tursi
Dott. Franco Marra

Introduzione:
Prof. Antonio Romano

Presentazione dell’opera:
Prof.ssa Elisabetta Boccardi, con lettura di brani del romanzo

Moderatore - Coordinatore
Rocco Campese

Messaggi

dS. E. Alberto Virgilio
Presidente Onorario della Corte di Cassazione
D.ssa Mary Falco
Direttrice Biblioteca di Venezia

(il presente vale come invito)

Aula Magna dell’I.T.S.C.G. di Tursi (PZ)
Rione Santi Quaranta, ore 18,30
Sabato 09 febbraio 2008

Etichette: , ,

6.2.08

Fumisteria ermeneutica di Luca Salvatore in scena a Potenza

In scena mercoledì 6 febbraio 2008 la performance in ambiente “Fumisteria ermeneutica”, atto poetico da e su l’omonima plaquette del poeta lucano Luca Salvatore (Edizioni Joker, 2006). La performance è a cura dell’Associazione Culturale “Botteghe Invibili” di Potenza attiva per la promozione della cultura teatrale, ideazione e regia di Francesco D’atena con Marco Busciolano, Rosario Cuzzocrea, Patrizia Dore, Gabriella Laurino, Rocco Romanelli e la partecipazione straordinaria di Noemi Franco e Agnese Chiara D’Apuzzo. Ogni performance avrà la durata di 15-20 minuti e verrà replicata fino alle 21. Sarà possibile l’accesso a gruppi di 20 persone per volta per permettere un corretto godimento dello spettacolo.

Le opzioni possibili per assistere alla performance sono le seguenti:

--spettacolo + vino (da degustare durante la visione dello spettacolo) € 7.00
--spettacolo + cena (da degustare dopo la fine dell’ultima performance in programma) € 20.00

Il menù della cena tematica sarà esposto all’esterno del locale dove alcuni nostri complici saranno a disposizione per qualsiasi informazione.
Le riprese video sono a cura dell’Associazione Culuturale “La Settima Arte”.
Appuntamento dalle 19 alle 21 a Potenza al Ristorante Vineria “Sottapèra” in via del Popolo, 115.

Etichette: , ,

1.2.08

Ieri, oggi, domani. L'Italia delle tradizioni

Un grande evento rivolto a esperti e grande pubblico per valorizzare il patrimonio culturale e immateriale del nostro paese
Per la Lucania è presente l'Associazione Totarella e il Network per la tutela del patrimonio immateriale lucano.

Venerdì 1 febbraio
Salone Centrale, Complesso del Vittoriano, Ore 18.00
“Conservazione, valorizzazione e promozione del patrimonio culturale immateriale: un percorso da costruire”

Sabato 2 febbraio
Riflessioni, dibattiti e presentazioni del patrimonio culturale immateriale
Salone Centrale, Complesso del Vittoriano
In contemporanea si terranno nelle varie sale del Vittoriano attività promozionali, Filmati e Mostre

Domenica 3 febbraio
Dalle ore 10.00 - Le Tradizioni in festa
Performance, installazioni, spettacoli, musica e danze all’interno e negli spazi esterni al Vittoriano
Intervengono
Coro Bajolese - Piemonte
Poeti a braccio - Lazio-Toscana-Abruzzo
Il Bombasin e le questue cerimoniali del solstizio d’inverno nel Polesine - Veneto
Enerbia - Lombardia
Pivari Trio, Compagnia del Maggio di Frassinoro - Emilia-Romagna
Roberto Licci e Salvatore Cotardo del Gruppo Ghetonia - Puglia
La Paranza di Somma di Giovanni Coffarelli
Totarella del Pollino - Basilicata
Alla Bua - Puglia
Maurizio Cuzzocrea - Calabria
Confraternita di Valle di Sessa Cilento - Campania
Giancarlo Parisi - Sicilia
Teatro dei Pupi A. C. “Don Ignazio Puglisi” - Sicilia
Maggio di Buti - Toscana
Donne di Ischitella - Puglia
Giuseppe "Spedino" Moffa - Molise
Alexian Group - Musica Rom


INGRESSO LIBERO

Comunicare Organizzando 06 3225380
Circolo Gianni Bosio 06 68135642
www.suonidellaterra.com
info@suonidellaterra.com

Etichette: ,

25.1.08

Concorso fotografico "Obiettivo acqua"

L’iniziativa fotografica "Obiettivo Acqua" è una proposta di raccolta immagini per il sito http://www.watergovernance.it/ attraverso cui si vuole recuperare la memoria e l’identità di un elemento fondante la vita, e proporre la visione dell’elemento acqua come risorsa che cresce, si trasforma e determina cambiamenti di luoghi fisici, paesaggi, modi di vita.
"Obiettivo Acqua" è un modo di contribuire alla diffusione delle Linee guida, delle azioni e delle buone pratiche del progetto GoW.
FINALITA’
-Recuperare la memoria dell’acqua quale elemento primordiale;
-Stimolare la percezione dell’elemento acqua attraverso l’uso del linguaggio iconico;
-Potenziare la partecipazione reale/virtuale al progetto GoW;
-Estendere la sensibilizzazione circa le tematiche di GoW ad una pluralità di soggetti che, pur non rientrando nella categoria "Esperti/Tecnici", sono cittadini del Pianeta;
OBIETTIVI
-Descrivere habitat differenti/comuni provenienti dai Paesi partner e non del progetto GoW;
-Predisporre un archivio di immagini utili all’aggiornamento periodico del sito di GoW;
-Realizzare una mostra delle foto selezionate in occasione del meeting di chiusura di GoW;
-Rendere partecipe la popolazione e gli stakehoders, attraverso l’informazione per immagini, alle tematiche di GoW e più in generale all’uso/abuso della risorsa acqua.
Modalità di partecipazione all’iniziativa "Obiettivo Acqua"

Gli interessati possono inviare un numero di fotografie – da 1 a 3 – che "raccontino", attraverso le immagini, il tema acqua come bene comune, come risorsa, come problema (immagini di denuncia), come effetto (la mancanza o l’eccesso) o un percorso passato-presente-futuro dell’acqua in cui si intreccino armonie e disarmonie tra esseri viventi, luoghi, cose.
- Il formato della foto digitale deve essere JPG con definizione minima di almeno150 dpi.
- Ogni fotografia deve essere accompagnata dai dati dell’autore (nome, cognome, età, recapito, professione, data e luogo dello scatto).
- Ogni partecipante dovrà dichiarare, secondo quanto stabilito dalla normativa in vigore, di essere autore delle fotografie presentate e titolare dei diritti d’autore sulle stesse, nonché responsabile del contenuto.
- Ogni partecipante dovrà autorizzare la Provincia di Brindisi, capofila del progetto GoW, alla pubblicazione delle proprie fotografie con qualsiasi mezzo e modalità, sollevando la Provincia di Brindisi da ogni responsabilità; dovrà essere predisposta una liberatoria che il partecipante allegherà a completamento del materiale fotografico digitale inviato.


"Obiettivo Acqua" può essere veicolata attraverso il passaparola, i siti istituzionali, i siti di fotografia, a mezzo stampa, o anche semplicemente con il passa – parola.
Le immagini che perverranno sul sito di GoW, http://www.watergovernance.it/
saranno selezionate dallo staff di progetto e quelle ritenute più attinenti al tema saranno inserite in una mostra che verrà predisposta al termine delle attività di GoW, nell’estate 2008.

Etichette: ,

21.1.08

Paola Loreto vince il Concorso "Un fiore di parola 2007"

Si conclude con L’antologia dei vincitori e dei finalisti la prima Edizione del Concorso di poesia “Un fiore di parola” dedicato a Martina Pluchino, mia figlia, e Federica Zagni, figlia di Morena Fanti, rispettivamente di 18 e 24 anni, vittime della strada.

Chi scrive ha svolto in questo concorso funzioni di segretaria senza diritto di voto: ha raccolto i testi pervenuti e le biografie dei partecipanti; ha inviato i testi in forma anonima alle giurate; ha ricevuto i voti e stilato gli elenchi e le graduatorie. La giura era composta, oltre che dalla scrittrice Morena Fanti con funzioni di presidente, da Alessandra Pigliaru, Daniela Raimondi, Dominica Villa Balbinot, Elisabetta Bucciarelli, Erminia Daeder, Lucetta Frisa, Margherita Gadenz, Margherita Rimi, Maria Gisella Catuogno, Maria Pina Ciancio, Marina Raccanelli, Sandra Palombo, Silva Bettuzzi, tutte poetesse e scrittrici stimate e conosciute. Data la grande e inaspettata quantità di testi pervenuti, 725, si è ritenuto opportuno votare ad eliminazione. Hanno superato questa fase 274 poesie che dopo ulteriori selezioni si sono ridotte alle 43 opere che presentiamo in questa antologia. Nell’ultima fase si è votato per la designazione dei due vincitori.

Vince la prima edizione del premio “Un fiore di parola” la poesia “La vicina di casa” di Paola Loreto. Paola è nata a Bergamo e insegna Letteratura Angloamericana all’ Università di Milano. Ha pubblicato “L’acero rosso, Crocetti 2002, “Addio al decoro, LietoColle 2006″. “La memoria del corpo, Crocetti 2007″ Vincitrice di molti premi fra i quali le segnalazioni nel 1999 e nel 2001 nella Sezione Inediti del Premio Montale; e nel 1999 il Secondo Premio nella Prima edizione del Concorso Letterario di narrativa Roma nel Novecento. Nel 2005 ha curato il LucaniaPoesiaFestival. Come studiosa ha pubblicato due libri sulla poesia di Emily Dickinson e di Robert Frost e ha tradotto poesie di Emily Dickinson, William Carlos Williams, Richard Wilbur, Philip Levine, Amy Newman, Paul Celan e di alcune mistiche medievali. Collabora a Poesia e a numerose riviste di studi americani italiane e straniere.

Vince il secondo premio la poesia “vedi, le cose passano come nubi” di Claudio Pagelli. Claudio è nato a Como nel 1975, vive e lavora a Rovello Porro, è autore de “L’incerta specie, LietoColle 2005″ e di “Le visioni del trifoglio, Manni 2007″. E’ stato premiato in vari concorsi di interesse nazionale, tra cui Il Fiore, De Palchi Raiziss, Città di Capannoni, Antica Badia di San Savino. Sue poesie sono pubblicate in antologie, siti a tema e riviste. E’ Presidente dell’Associazione Culturale Helianto.

Abbiamo voluto organizzare un concorso semplice e senza troppi inciampi burocratici, senza oneri per i partecipanti, niente fotocopie, niente spese postali, nessuna tassa di partecipazione. Ciò, però, non ci ha permesso di aumentare l’importo dei premi e neppure il numero dei poeti premiati, ma come si dice banalmente: basta il pensiero. Basta un fiore, il nostro, e i vostri, i vostri 725 fiori, 725 fiori di parola. Per questi fiori noi tutte vi ringraziamo. Alla giuria un grande grazie per aver lavorato seriamente e con competenza. Buona lettura.

Antonella Pizzo

Motivazioni

Nella poesia di Paola Loreto “La vicina di casa” c’è in quel soffermarsi su Emily e sui suoi gesti, la ricerca del senso delle cose, il voler sentire che le persone, ognuna di loro, ci offrono gesti e pensieri, spicchi di vita e d’emozione, e il ricercarli, il trattenerli con noi, sono il frutto di quello sguardo interiore e della ricerca del sé attraverso gli altri.

”vedi, le cose passano come nubi”, la poesia di Claudio Pagelli, esprime un senso di appartenenza pur nell’idea di vuoto e nella visione dei ricordi. Colpisce questo suo soffermarsi su piccole unità e sul suo scorgere in essi l’essenza della vita. Una visione globale che tralascia il particolare e allarga lo sguardo sul tutto.

Il Presidente della giuria
Morena Fanti

da viadellebelledonne

Etichette: ,

15.1.08

Da oggi in libreria l'ultimo romanzo di Giuseppe Lupo

L’affascinante epopea del Presidente del Consiglio Giuseppe Zanardelli, che nel settembre del 1902 partì da Roma per un avventuroso viaggio in Basilicata Nel settembre del 1902 il Presidente del Consiglio Giuseppe Zanardelli parte da Roma per un avventuroso viaggio in Basilicata.
A capo di un corteo di politici, giornalisti, medici, orchestrali e maggiordomi, visita paesi e contrade in miseria, recita discorsi, stringe la mano di sottoprefetti, sindaci, galantuomini e gente comune, andando così incontro a un’inaspettata popolarità. Lo statista diventa eroe leggendario di un mondo decrepito e visionario, abituato a patire le ingiustizie della storia, ma desideroso di mostrare un volto festoso e scanzonato. E mentre la carovana si inerpica a bordo di treni e diligenze sui monti di una Lucania che attende il suo passaggio a suon di bande e fuochi pirotecnici, pronta ad affrontare con entusiasmo l’avventura della modernità, un fotografo raccoglie con la sua arte magica pericolosi segnali di complotto: l’intrusione di misteriosi turisti inglesi, le esibizioni di un enigmatico funambolo americano, le ambigue manovre di un’associazione anarchica e di un produttore di liquori che si contorna di insospettabili spioni. Tra epopea storica e picaresca, Giuseppe Lupo dà vita a un romanzo dove verità e finzione si mescolano e la Grande Storia si intreccia alle sorti degli umili. Seguendo le cadenze dell’epica e della cronaca, racconta un evento cruciale per il destino del Mezzogiorno, rappresentato non soltanto come luogo di dolore, ma palcoscenico di sogni, tragicomico orizzonte di contraddizioni, scenario di velleitari progetti e scontri drammatici.

«La Basilicata è una catena di sogni che non tarderanno ad affacciarsi nella Storia»

GIUSEPPE LUPO (Atella, 1963), narratore e saggista, insegna letteratura contemporanea all’Università Cattolica, sede di Brescia. Con Marsilio ha pubblicato i romanzi L’americano di Celenne (2000), con cui ha vinto il Premio Berto, il Premio Mondello, il Festival du premier roman, e Ballo ad Agropinto (2004). Tra i saggi, ricordiamo Sinisgalli e la cultura utopica degli anni Trenta (Premio Basilicata), Poesia come pittura. De Libero e la cultura romana, Le utopie della ragione. Raffaele Crovi intellettuale e scrittore, e l’antologia Il secolo dei manifesti. Programmi delle riviste del Novecento. Ha contribuito alla realizzazione della Storia dei «Gettoni» di Elio Vittorini. Collabora a «Il Mattino», «Poesia», «L’Immaginazione».

Etichette: ,

7.1.08

Le storie di Sanbasiluc in scena a Salerno


13 gennaio 2007, ore 20.00
Teatro Centro Sociale
via Cantarelli Salerno

Etichette: , ,

26.12.07

A Balvano testi di Scotellaro in poesia e musica

20.12.07

L'ultimo libro di Giovanni Di Lena presentato a Policoro

La Biblioteca Comunale "Massimo Rinaldi"
in collaborazione con Presidio del Libro
(sez. di Policoro)

Sabato 22 dicembre alle ore 19,00 presentaranno
l'ultima raccolta di poesie di Giovanni Di Lena



"Non solo un grido"
-Ed. La Vallisa-

Moderatrice della serata
Dr.ssa Angela Delia
Direttrice della Biblioteca Civica di Policoro

Relatore
Dr. Prof. Raffaele Pinto
Saggista e Scrittore

Lettore
Prof. Antonio Rondinelli
Vicepresidente della Scuola Media di Tursi- Cultore di Poesia Lucana

Autore
Sig. Giovanni Di Lena
Poeta ed Animatore culturale

Tutti gli amanti della buona poesia sono invitati a partecipare

Etichette: , , ,

27.11.07

Il Parco Letterario "Don Giuseppe De Luca" organizza un concorso fotografico intitolato: "Sulle tracce della pietà popolare di Basilicata"

.Un concorso fotografico ed una successiva mostra itinerante delle foto nei comuni lucani in cui a decretare i vincitori saranno i visitatori stessi. E’ questa l’originale iniziativa presa dal Parco Letterario “Don Giuseppe De Luca” con l’indizione del Concorso Fotografico regionale “Sulle tracce della pietà popolare di Basilicata”.
I partecipanti dovranno riprodurre nei lavori, riti, feste, tradizioni della religiosità popolare lucana. L’adesione al concorso è gratuita. Le foto vincitrici del concorso verranno pubblicate nei siti Internet del parco e riprodotte in propri atti, documenti, materiali pubblicitari. Il Parco Letterario si riserva la possibilità di pubblicare le migliori fotografie in un’antologia da distribuire e porre in vendita e/o di rilasciare menzioni speciali o premi aggiuntivi in caso di opere meritorie.
Regolamento del concorso scaricabile su
http://www.parchiletterari.com/.
Le foto devono pervenire entro il 28 febbraio del 2008. -M.P.C.

Etichette: ,

31.10.07

Importante mostra a Potenza: "Realismo russo, verità e bellezza"

Si consolida la propensione della città di Potenza ad ospitare importanti mostre. Questa volta alla Galleria Civica sono esposti i dipinti dal Museo Nazionale Lettone di Riga.
“Ottanta capolavori totalmente inediti varcheranno i confini della Lettonia per essere esposti in anteprima assoluta in Italia. Le opere, di artisti russi di grande fama e talento quali Ilja Repin, Isaak Levitan, Boris Kustodijev, Alexander Deineka, Maljavin e Kuzma Petrov-Vodkin, rappresentano una significativa selezione dell'arte pittorica dell’est europeo del periodo storico fra la seconda metà del 1800 fino al 1950 circa.”
E’ stato allestito un interessate sito internet a supporto della mostra. Questo il link
http://www.comune.potenza.it/Palazzo_loffredo/Verita_bellezza/
La mostra è stata inaugurata venerdì 26 ottobre e resterà aperta fino al 10 febbraio 2008. Ingresso: dal martedì alla domenica, ore 9.00 - 13.00 e 17.00 - 21.00. La mostra rimane aperta durante le festività. Prezzo mostra: Euro 3,00 intero; Euro 1,50 ridotto (studenti fino a 24 anni, adulti oltre i 60 anni); l'ingresso per i portatori di handicap è gratuito e avviene da Largo Duomo.
by Antonio Nicastro

Etichette: ,

29.10.07

Concorso Letterario "La fenice"

La fenice” promuove la Seconda Edizione di Poesie Inedite, in Lingua italiana, a tema libero. Gli Elaborati, non più di quattro ed inferiori a venti versi per ogni singola unità, devono pervenire via e-mail a: lucarelli@starttel.it entro il 30 aprile 2008.
La Commissione Giudicatrice, i cui nomi saranno resi noti al momento della Cerimonia celebrativa, segnalerà i Primi Tre Classificati, a Sua insindacabile valutazione, Meritevoli di Premio, consistente in Targa artistica e Pergamena. A tutti gli autori sarà consegnato un Attestato di Partecipazione. La consegna si terrà domenica 6 luglio 2008, alle ore 19,00, nel Tempio cittadino di San Luca Abate in CARBONE - Potenza ( Italia ).
Per l’adesione al presente bando non è dovuta alcuna tassa di lettura, né di segreteria. Vista però la globalità del concorso e la non obbligatorietà a partecipare alla premiazione, solo nel caso di non poter ritirare personalmente la pergamena di partecipazione si chiede ai partecipanti l'indirizzo completo e il costo della spedizione dell'attestato via posta ordinaria calcolato in euro. I testi saranno pubblicati da questa rivista a puntate a pagina 9 nel "angolo della poesia"; a cominciare dal numero di settembre - ottobre 2008.
Coordinatrice culturale -Antonella Pagano
Direttore Responsabile -
Pietro Giovanni Lucarelli

Etichette:

24.10.07

Il 27 e il 20 ottobre a Latronico e Potenza il Premio Letterario Basilicata XXXVI Ed. 2007

La giuria del Premio Letterario Basilicata ha assegnato i riconoscimenti della 36esima edizione del “Basilicata”, Premio promosso dal Circolo Culturale “Silvio Spaventa Filippi”, presieduto dal prof. Santino Bonsera. Questi i vincitori della XXXVI Edizione:
-Narrativa Premio Basilicata 2007: a Laura Bosio, Le stagioni dell’acqua, Longanesi
-Premio speciale “Presidenza Regione Basilicata” riservata all'opera di narrativa di un autore lucano a Fancesco Sisinni per "Il cappotto del nonno
-Letteratura spirituale e Poesia religiosa Joaquin Navarro-Valls per l’Opera omnia.
-Saggistica storica nazionale e europea “Vincenzo Verrastro” Piero Craveri, De Gasperi , Il Mulino.
-Saggistica lucana Premio “Tommaso Pedio” Alberto Rizzi, Scritti sull’Arte in Basilicata (1966-1976), BMG Matera.
-Premio Speciale “Città di Latronico” Renato Cantore, Lucani altrove, un popolo con la valigia, Memori.
-Premio speciale “Ente Parco Nazionale del Pollino” Eliana Rusciani, Biografia di un capo massa. Francesco Antonio Rusciani, Rubbettino.
-Premio “Città di Potenza”, riservato a giovani studiosi per una tesi di dottorato o di tesi di laurea magistrale Valeria Discepolo, Metodologia e tecnica della ricerca archeologica-l’anfiteatro di Venosa
-Economia Politica e Diritto dell’Economia “Tommaso Morlino” Gilberto Serravalli, Né facile, né impossibile, Donzelli Editore.

I Premi relativi alla Saggistica storica lucana saranno consegnati a Latronico sabato 27, mentre i premi delle altre sezioni a Potenza domenica 28 secondo il seguente programma:

LATRONICO, Sabato 27 Ottobre
LATRONICO Cinema Nuova Italia è previsto un Concerto con Andrea Massimo Grassi, clarinetto e Titti Celiberti, pianoforte. Seguirà il Convegno di studio di spirito profetico dotato (Paradiso, XII, 141)Gioacchino da Fiore nell’VIII centenario della morte: un bilancioRelatori: Prof. Cosimo Damiano Fonseca, Accademico dei Lincei Presidente del Comitato Nazionale per le celebrazioni dellVIII centenario della morte di Gioacchino da Fiore, Prof. Fabio Troncarelli, Università della Tuscia, Direttore della Rivista «Litterae Caelestes» . Quindi la Cerimonia di premiazione: Seguiranno gli interventi di saluto del Geom. Egidio Nicola Ponzio, Sindaco di Latronico, del dott. Gerardo Travaglio - Presidente Consiglio Comunale. Seguiranno gli Interventi del Sen. Emilio Colombo, presidente onorario del Premio, di Sabino Altobello, presidente della Provincia di Potenza e dell'on.Domenico Pappaterra Pappaterra - Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Pollino. Le conclusioni verranno fatte dal presidente della Regione, Vito De Filippo. Coordinamento del giornalista Rocco Brancati e di Eva Bonitatibus.

POTENZA, Domenica 28 Ottobre
Il programma prevede, in mattinata, alle ore 10,30, in Cattedrale la Santa Messa del Premio che sarà celebrata da Sua Ecc. Rev.ma Arciv. Gianfranco Ravasi. Nell' Auditorium del Conservatorio di Musica “Gesualdo da Venosa” alle ore 18.00 - Avrà inizio la cerimonia di premiazione con Intermezzi musicali a cura del Conservatorio di Musica “Gesualdo da Venosa”.La Presentazione da parte di Franco di Mare con la collaborazione di Tatiana Lisanti. Per gli Interventi del sindaco Vito Santarsiero, Sindaco di Potenza Sabino Altobello, Presidente della Provincia di PotenzaVito De Filippo, Presidente della Regione Basilicata.

Etichette: ,

17.10.07

I canti della tradizione teanese in un prezioso CD musicale

La forza evocatrice del canto popolare, il suono in cui riecheggiano a volte arrangiamenti country e le pizziche salentine sono alla base di un lavoro prezioso del gruppo TARANTEANA. Giovani appassionati di Teana, guidati da Sergio Romano, sono andati alla ricerca “etnica” della propria comunità, elaborando un cd musicale di notevole valore popolare. “Sacc’ ‘na canzunella alla rovescia” è la testimonianza di un mondo contadino, che è sul punto di essere irrimediabilmente travolto dal pesante vuoto contemporaneo.
I componenti di Taranteana e l’Associazione Musicale “Perfetta Letizia” hanno raccolto quello che era ancora rimasto del canto tradizionale teanese, ascoltando la voce delle persone anziane, conservando la memoria storica del paese. E dopo aver trovato i testi del loro antico dialetto, i “Taranteana” hanno poi reso più “moderno” il suono, alleggerendo il ritmo –presumibilmente più pesante della tradizione- elaborando una cauta rimodulazione di percussioni e fiati, con un uso leggermente vivace degli strumenti della taranta. Buono anche l’utilizzo dell’armonica. Valida l’idea di usare i rintocchi della campana nell’introduzione de “Il pretendente”, uno spunto da “neorealismo folk”. In alcuni momenti si avvertono anche sonorità lievemente pop, con qualche arpeggio di chitarra ben realizzato. Calibrate e ben inserite tutte le percussioni. Chi si aspetta una bella pizzica alla salentina, viene appagato con “Stornelli”, decima traccia. Traendo spunto dai “detti antichi di Teana” è stato messo su un gradevole prodotto musicale. E come nella più bella e valida tradizione meridionale il lavoro dei Taranteana si chiude con una delicata “Ninna nanna”, che ripaga da tutte le fatiche…
Adesso è essenziale che questa immensa passione di tanti giovani e meno giovani non vada perduta. Anche se nel nostro Sud tutto è sempre più diffide, c’è l’obbligo culturale, sociale e morale di porre in essere politiche di concreta salvaguardia del patrimonio storico e letterario fatto riemergere dai “Taranteana”. Bisogna incentivare concretamente questo gruppo artistico, supportando la loro espressione musicale, aiutando il loro arduo compito di testimoniare un passato umano migliore, molto migliore, dell’incerto presente.

ASSOCIAZIONE MUSICALE, TEATRALE, CULTURALE E ARTISTICA
"PERFETTA LETIZIA"
Vico III° S.Sofia, 5
85032 TEANA (PZ)
- Vincenza Buglione 339 8514499
- Sergio Romano 333 63 90475
by Raffaele Grimaldi

Etichette: ,

25.9.07

Matera: la vincitrice del "Campiello" alla IV edizione del Women's Fiction Festival'

Giovedì, 27, Settembre, 2007 ore 20.00
(durata 4 Giorni)
La vincitrice della 45.esima edizione del Premio Campiello, Mariolina Venezia, sarà protagonista della quarta edizione del Women's Fiction Festival in programma a Matera dal 27 al 30 settembre e dedicato quest'anno ai grandi sentimenti nella letteratura, nel cinema e in Tv. Mariolina Venezia condurra' un corso di sceneggiatura di 12 ore per conoscere le tecniche di scrittura per il cinema e la tv e sara' protagonista il 28 settembre di un incontro aperto al pubblico sul tema ''Dal libro al film, dalle parole alla pellicola'', accanto alla regista Lina Wertmuller, alla scrittrice e sceneggiatrice televisiva, Maria Daniela Raineri, alla produttrice cinematografica di Cattleya, Francesca Longardi ed allo sceneggiatore hollywoodiano Phil Doran. -MPC

Etichette: ,

11.9.07

Sweet memory: Elisa Laraia in mostra a Potenza

La Galleria "Tekné" presenta
SWEET MEMORY
Mostra personale d’arte contemporanea di Elisa Laraia

6/21 Settembre 2007
Opening 6 Settembre h. 19:00
h. 19:30 Performance Sisters’s song


Il percorso affrontato dall’artista Elisa Laraia in occasione di questa mostra personale è interamente composto da opere concepite ad hoc sul concetto di memoria, concetto da lei elaborato fin dall’inizio della sua ricerca, ben interpretato da Gaetano Cappelli nel testo, tratto nella monografia dell’artista, di seguito riportato. Una riflessione personalissima, quella di Elisa Laraia, sul proprio passato che, attraverso la riscrittura dei rapporti familiari, giunge a trasformare l’abito, oggetto spesso elaborato dall’artista, in gabbia metallica; anche la luce, utilizzata come fascio evocativo, è complice nel creare le atmosfere di una memoria che non è solo reale ma anche estrapolata dal sogno. Le opere esposte vanno dalla fotografia all’installazione visiva e sonora in un continuo dialogo con lo spazio.
Galleria Tekné, via Due Torri 36/38
Potenza
www.galleriatekne.it
info@galleriatekne.it

Etichette: , ,

2.9.07

Concorso poetico "Un fiore di parola"

Il blog collettivo di poesia, arte e cultura VIADELLEBELLEDONNE
http://viadellebelledonne.wordpress.com/


organizza la
I edizione del concorso di Poesia

UN FIORE DI PAROLA
dedicato a Martina Pluchino e a Federica Zagni, vittime della strada.
- partecipazione gratuita -

Regolamento
Il concorso è articolato in un’unica sezione: Poesia inedita
Ogni concorrente può partecipare con una sola poesia di non più di 50 versi, in lingua italiana, inedita e mai premiata in altri concorsi, da inviare in allegato in documento formato Word via mail a
unfiorediparola@yahoo.it entro il 30 novembre 2007.
Nella mail di accompagnamento indicare i dati personali, l’indirizzo, una breve nota biografica e la seguente dichiarazione:
Dichiaro che l’opera da me presentata è di mia creazione personale, inedita non premiata o segnalata in altri concorsi. Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi della disciplina generale di tutela della privacy (L. n. 675/1996; D. Lgs. n. 196/2003).
L’infrazione di una di queste regole porterà all’esclusione del concorrente.
Le opere verranno vagliate da un’apposita commissione di lettura la cui esatta composizione sarà resa pubblica in sede di premiazione. Entro il 31 dicembre 2007 saranno pubblicati i nomi dei finalisti e a Gennaio del 2008 i nomi dei due vincitori.
E’ prevista la pubblicazione di un’antologia in e-book contenente le poesie finaliste e le vincitrici.
Premi

Primo premio Euro 250,00
Secondo premio Euro 100,00
Non è prevista alcuna cerimonia di premiazione.
Il giudizio della giuria è insindacabile.

Etichette: ,

12.8.07

Lucania Poesia Festival 2007

Appuntamenti dal 31/7 al 19/8 - ore 21,00
"Cortile Palazzo Giustino Fortunato"
Rionero in Vulture (PZ)


31 luglio – ore 21.00 - Atrio Palazzo Fortunato
Incontro con la scrittrice Laura Pariani
Presentazione del libro “Dio non ama i bambini” (Einaudi)
(Introduce Sandra Bianco)

2 agosto – ore 21.00 – Atrio Palazzo Fortunato
Reading con il poeta Franco Arminio
Presentazione libro “Circo dell’ipocondria”
(Letture di Stefania Barrese)

3 agosto – ore 21.00 - Atrio Palazzo Fortunato
Documentario “La terra dei paesi, 2006” di Franco Arminio

18 Agosto – ore 21.00 - Atrio Palazzo Fortunato
Riscontri poetici
Performance poetica con Assunta Finiguera (Solije - Zone Editrice)
Domenico Brancale (L’ossasio del sole - Firenze, Passigli)
(Introduce Sandra Bianco)

19 agosto- ore 21.00 – Atrio Palazzo Fortunato
Serata reading con Maria Luigia Iannotti
“La terra del transito”
(Presenta e coordina Maria Pina Ciancio)

Manifestazione a cura dell Città di Rionero in Vulture e dall’Associazione Culturale Circolo ARCI “La Cetra & la Lira”

Etichette: , , , , ,

7.8.07

Presentazione a Frigento (AV) dell'Antologia di poesia "Da Napoli / Verso"

Nell’ambito della manifestazione “Calici di stelle”
Presentazione dell’antologia di poesia

DA NAPOLI / VERSO


10 agosto 2007 - ore 17,30
Piazzetta Frontespizio (centro storico)
FRIGENTO (AV)

Saluto della autorità
introduce Domenico Cipriano
modera Raffaele Barbieri


Plinio Perilli e Ciro Vitiello
presentano
l’antologia della nuova poesia
DA NAPOLI / VERSO
(Kairós edizioni)
a cura di Antonio Spagnuolo e Stelvio Di Spigno

saranno presenti i curatori
letture degli autori antologizzati presenti


segue buffet e degustazione guidata a cura dell’A.I.S.

“Da Napoli, Verso” è un’occasione generazionale per poter dare al libro una configurazione, una sua compattezza, senza tuttavia snaturarlo dal suo essere un luogo di incontro dove gli interventi siano motivo di confronti e cronaca. Alcuni noti poeti napoletani nati prima del 1960 (Enrico Fagnano, Wanda Marasco, Stelio Maria Martini, Alberto Mario Moriconi, Felice Piemontese, Ugo Piscopo, Enzo Rega, Anna Santoro, Antonio Spagnuolo, Raffaele Urraro, Giuseppe Vetromile, Ciro Vitiello) fanno da battistrada ad un gruppo di validissimi nuovi poeti scelti in giro per l’Italia, tra i nati dopo il 1960 (Guglielmo Aprile, Stefania Buonofiglio, Silvia Caratti, Lorenzo Carlucci, Domenico Cipriano, Prisco De Vivo, Stelvio di Spigno, Enrico Fagnano, Francesco Filia, Mario Fresa, Carlangelo Mauro, Adriano Napoli, Alberto Pelegatta, Andrea Perciaccante, Raffaele Piazza, Mariapia Quintavalla, Jacopo Ricciardi, Francesca Sallusti, Daniele Santoro, Carla Saracino, Vanni Schiavoni, Francesco Maria Tripaldi) nel tentativo di offrire un panorama vario e significativo ed una possibilità di dibattito sul fare poesia nel rispetto più ampio delle differenti scritture e delle molteplici poetiche. Uno sguardo che dalla Campania si apre alla nuova poesia italiana, con testi assolutamente inediti. Per questo nutrito drappello di poeti scrivere in versi è ancora un modo ravvicinato di osservare il mondo partendo del proprio vissuto. -MPC

Per il programma completo della manifestazione Calici di Stelle: www.borgodivino.com

Etichette: , ,

25.7.07

Le Storie di SANBASILUC uno spettacolo in prosa e poesia il 6 agosto a Bella


Testo di Mariano Lizzadro
Interpretazione di Mauro Savino, Tonia Bruno
Selezione musicale di Sacco & Vanzetti
Videoscene e locandina Silvio Giordano
-MPC

Etichette: , ,

16.7.07

"La luce della terra lucana": Maria Padula in mostra a Matera

In occasione del ventennale della scomparsa della scrittrice e pittrice lucana Maria Padula (1915 – 1987) il Consiglio regionale della Basilicata, l'Amministrazione provinciale e la Mediateca provinciale di Matera, hanno allestito dal 28 giugno al 28 luglio prossimo, una mostra antologica dal titolo "la luce della terra lucana".
28 giugno -28 luglio - Mediateca Provinciale - Piazza Vittorio Veneto -Matera

Etichette: , ,

1.7.07

"Notti di Poesia 2007"

NOTTI DI POESIA
V Edizione del Festival della Cultura Poetica
Cassano delle Murge (Bari)
13-14-15 luglio 2007
Si rinnova l'appuntamento con le Notti di Poesia cassanesi che dal 13 al 15 luglio 2007 animeranno il centro storico della cittadina murgiana. L'edizione di quest'anno, la quinta, assume ancor più degli altri anni carattere nazionale (e internazionale) con l'intervento di poeti quali Anna Maria Farabbi e Daniele Giancane ma anche dell'iracheno Adnan Al Sayegh; Al Sayegh, in particolare, artista di punta dei dissidenti dell'ex regime di Saddam Hussein ma anche della attuale situazione politico-sociale del suo Paese, è per la prima volta in Italia dove le sue poesie non sono mai state tradotte. "Notti di Poesia" , però, non dimentica le radici pugliesi e celebra un importante traguardo artistico: i 25 anni di vita della rivista "La Vallisa" di Bari, una delle più importanti testate letterarie italiane, diretta dal poeta barese Daniele Giancane. Per tutte e tre le serate ci sarà, all'interno del Festival, un vero e proprio "Spazio La Vallisa" dove i poeti Giannelli, Santoliquido, Bagnato, Fuiano, Pietrafesa, Daddiego, Mezzina ma anche scrittori e intellettuali che in questi anni hanno collaborato con la rivista, si confronteranno e discuteranno su questo quarto di secolo della poesia e della cultura italiana. La nuova poesia lucana - che sta trovando sempre più spazio grazie anche grazie alla Rete - sarà invece rappresentata dalle poetesse Maria Pina Ciancio e Maria Luigia Iannotti, ideatrici e animatrici del blog letterario www.lucaniart.it. Spazio, come sempre, ai grandi del passato: Dante (il VI canto del Purgatorio, la "invettiva all'Italia" sarà letto e spiegato dal prof. Claudio Crapis), Pablo Neruda, Shakespeare, Emily Dickinson. E poi la poesia dialettale barese con Vito Bellomo, le poetesse Franca Desiderato e Rosalba Fantastico; il cassanese Gianni De Pinto; il duo dei poeti-musicisti Vincenzo Mastropirro e Antonino Maddonni; i vincitori del concorso di poesia di Sammichele 2006, Anna Valentini, Carmen De Mola, Gianfranca Angiulli, Pier Giorgio Taneburgo. Ultima chicca: per la prima volta uno dei più famosi gruppi folk italiani “Uaragniaun” di Altamura (Ba) trasformeranno il loro ricco repertorio musicale in altrettante poesie, lette da Maria Moramarco, fondatrice e voce del gruppo.
"Notti di Poesia" è una iniziativa a cura della Pro Loco "La Murgianella" di Cassano, in collaborazione con l'Associazione "I Presidi del Libro - Presidio di Cassano delle Murge", “Fondo Verri” ed il sostegno dell'Assessorato Regionale e Provinciale alla Cultura, il Comune di Cassano, l'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia (UNPLI Puglia) - nonché di numerosi sponsor privati.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE
13 luglio
VIA MAGGIOR TURITTO (sotto l’Arco di Via Sanges)
Alle 20.00
Francesco Tanzi
Alle 21.00
Anna Maria Farabbi
Alle 22.00
Cinzia Clemente legge Emily Dickinson
Alle 23.00
Anna Valentini, Carmen De Mola, Gianfranca Angiulli, Pier Giorgio Taneburgo (tra i vincitori del premio di poesia “Segni di Appartenenza” di Sammichele di Bari – Edizione 2006)
PIAZZETTA SAN PIETRO
Alle 21.00
Marco De Virgilio legge Pablo Neruda
Alle 22.00
I 25 anni della rivista "La Vallisa". Bilanci, riflessioni, letture.
Intervengono: Daniele Giancane, Angela Giannelli, Anna Santoliquido, EnricoBagnato, Roberto Fuiano, Loredana Pietrafesa.

14 luglio
VIA MAGGIOR TURITTO (sotto l’Arco di Via Sanges)
Alle 20.00
Vito Bellomo
Alle 21.00
La poesia dell’esilio: Adnan Al-Sayegh
Alle 22.00
Maria Pina Ciancio
Alle 23.00
Maria Moramarco legge “Uaragniaun”
PIAZZA SAN GIUSEPPE
Alle 21.30
INTERPOSIZIONI SONORE
di e con Vincenzo Mastropirro e Antonino Maddonni
Alle 22.30
Maria Luigia Iannotti
PIAZZETTA SAN PIETRO
Alle 22.00
"La Vallisa" e la poesia 'sociale'. Poesie dei carcerati, dei contadini, dei giovanissimi, degli anziani.Intervengono Daniele Giancane, Giuseppe Daddiego, Berardino Mezzina.

15 luglio
PIAZZA A. MORO
Alle 21.30
Che fortuna sono quì! di e con G. Piero Rapanà; musiche originali Roberto Gagliardi.
Testi da: D. Campana / A. Verri / M. Gualtieri / S. Toma / V. Bodini / E .De Candi
VIA MAGGIOR TURITTO (sotto l’Arco di Via Sanges)
Alle 21.00
Claudio Crapis legge “Invettiva all’Italia” (Dante Alighieri, Purgatorio – canto VI)
Alle 22.00
Peppino Paciolla legge “Pagine scelte” da W. Shakespeare
Alle 23.00
Franca Desiderato
PIAZZA SAN GIUSEPPE
Alle 21.00
Rosalba Fantastico Di Kastron
Alle 22.00
Gianni De Pinto
PIAZZETTA SAN PIETRO
Alle 22.00
"La Vallisa" e i poeti dell'Est europeo. Un ponte per il dialogo interculturale. Intervengono Daniele Giancane, Angela Giannelli, Anna Santoliquido.
Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito.
Per maggiori informazioni, orari, luoghi e programma completo:
www.prolococassanomurge.it

Etichette: , , , , , ,

27.6.07

Presentazione a Roma dell'ultimo libro di Luciana Gravina

la direttrice
Maria Concetta Petrollo Pagliarani
invita alla presentazione del volume di poesie
di Luciana Gravina



presentazione di
Rino Caputo e Mario Lunetta
letture a cura di

Debora Petrocelli

giovedì 5 luglio 2007 - ore 17.00 - Salone Borromini

Biblioteca Vallicelliana
P.za della Chiesa Nuova 18, 2° piano – 00186 Roma
tel. 0668802671 – fax 066893868
www.vallicelliana.it
vallicelliana@librari.beniculturali.it

Etichette: , ,

24.6.07

A Marsiglia la mostra fotografica "Blu Caruso"

Dario Caruso sarà in mostra al Teatro Gyptis di Marsiglia dal 21 al 27 giugno

Per questa prima edizione del Festival, la cittadina mediterranea francese ci fa scoprire uno degli artisti blu, blu d’adozione, perché dieci anni fa ha fatto di Marsiglia il suo porto d’arrivo.
Di origine italiana, nato a Teheran, ha vissuto in Spagna, a Parigi, in Guiana. Dario Caruso (figlio della poetessa lucana Gina Labriola) ci invita ad un viaggio blu e cosmopolita tra la sontuosa Napoli e la radiosa Marsiglia.
Terre di luci, di contrasti, di bellezze asimmetriche, talvolta inquietanti, sono due città di disordini ed energia vitale, che si possono scoprire scoprire attraverso 29 clichés dell’artista che esprimono in questa mostra l’intensità della luce e la violenza dell’ombra.
Tecniche e temi sempre diversi (molto spesso ritratti espressivi, veri microcosmi cosmopoliti) sono dettati dall’intenzione di rivelare la bellezza del reale, del banale, quella che si trova in secondo piano per un osservatore che non sia illuminato e sensibile.
Come un colore, le opere di questa esposizione sono frutto della sorttile alleanza di due pigmenti: Napoli e Marsiglia.
L'esposizione è organizzata dall'associazione Chiche www.chiche.fr
Teatro Gyptis di Marsiglia www.theatregyptis.com/
Galleria fotografica dell'autore all'indirizzo
http://www.darioc.fr/phpwebgallery/index.php?/category/119

Etichette: , ,

22.6.07

Premio "Parola di donna 2007" a Margherita Hack


28 giugno 2007, Ore 17:00
Aula Magna Università degli Studi della Basilicata
Via Nazario Sauro - Potenza

Etichette: , ,

10.6.07

E' edito da Marsilio il nuovo romanzo di Gaetano Cappelli

" Eccola finalmente la sua vendetta. Graziantonio Dell’Arco avrebbe colpito Yarno Cantini dei conti del Canto degli Angeli in quello che di più caro aveva al mondo. Il suo vino". Il nuovo libro di Gaetano Cappelli Storia controversa dell'inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel mondo è nelle librerie e già incuriosisce per questo strano, lungo titolo dal richiamo lucano, che spiazza. -MPC
Cappelli Gaetano, Storia controversa dell'inarrestabile fortuna del vino Aglianico nel mondo, Marsilio Editore, 2007

Etichette: , ,

4.6.07

Avagliano pubblica l'intera opera poetica di Michele Parrella

Ecco finalmente raccolte tutte le poesie di Michele Parrella, poeta tra i maggiori del Novecento meridionale. Michele Parrella s’inserisce a pieno titolo nel gotha della poesia lucana novecentesca, che annovera, giusto per fare qualche nome, Albino Pierro, Leonardo Sinisgalli e Rocco Scotellaro. La figura di Parrella è tutta da scoprire, anche perché il poeta lucano ha vissuto un’esistenza avventurosa e commossa, quasi bohémien. La sua poesia, che molto spesso sgorgava dalle occasioni della vita (al di là di ogni atteggiamento sacerdotale e mistico), è di una rara contabilità, un po’ come accade in Garcia Lorca. I temi sono l’amore, l’amicizia, il paese perduto, la politica, il paesaggio meridionale. Questo libro è l’occasione per leggere un poeta colloquiale e “popolare”, lontano mille miglia da ogni tentazione ermetica; ma è anche un invito a “canonizzare” un poeta di straordinaria bravura, colpevole, probabilmente, di non essersi mai autopromosso (dalla nota di copertina)
Michele Parrella, Poesie 1947–1996, Avagliano Editore (Roma, 2007), cura e prefazione di Giuseppe Lupo, postfazione di Andrea Di Consoli, pag. 347, euro 15.00.

Etichette: , ,

31.5.07

Scritti di Di Consoli e Venezia sull'ultimo numero di Nuovi Argomenti

Sull’ ultimo numero di Nuovi Argomenti titolato i “ Demoni ", perché ai demoni si ispirano parecchi scrittori presenti nella rivista letteraia fondata da Alberto Carocci e Alberto Moravia, figurano anche gli scritti di due giovani autori Lucani: Andrea Di Consoli con “Sconfiggere i demoni” e Mariolina Veneria con “La volpe meccanica”.

(Nuovi Argomenti, n. 38 aprile-giugno 2007)

Etichette: , , ,

25.5.07

Premio Letterario Energheia 2007

E' stata bandita la XIII Edizione del Premio Letterario Energheia 2007, articolato nelle sezioni: racconto e cinema con scadenza il 31 Maggio 2007. Per ulteriori informazioni consultare il bando all'indirizzo internet www.energheia.org
Segreteria del Premio:
Via Lucana, 79 - 75100 Matera Tel. 0835/330750 -
Fax 0835/264232 - Cell. 339/3020169 - 347/1286099

Etichette: ,

20.5.07

Premio “Cordici” di poesia mistica e religiosa

POLIART Associazione d’arte, cultura, formazione, editoria
via Vittorio Veneto, 29, 84030 Torraca (SA)
Poliart@katamail.com
(Sito internet in costruzione)

Scadenza iscrizione - 31 giugno 2007
Sezioni previste - poesia inedita a carattere mistico e religioso
Lunghezza opere ammesse - non prescrittiva
Numero copie da spedire - inviare tre poesie per sette copie
Quota di adesione per la partecipazione al premio - € 18,00
Premi - tre premi paritetici da € 500,00 ciascuno.
Premiazione - Agosto 2007 in data da definirsi, presso il Santuario di Santa Maria dei Cordici a Torraca (SA)
I vincitori saranno contattati direttamente, I partecipanti potranno informarsi sulla stampa locale, sul sito del Comune di Torraca, su http://www.golfonetwork.it/, per e-mail a quanti ne farenno richiesta.
Membri della Giuria
-Presidente Prof. Elio Pecora, poeta, letterato e critico. Nato a Sant’Arsenio (SA), vive a Roma;
-Prof. Francesco Sisinni, docente LUMSA. Nato a Maratea (PZ), vive a Roma;
-Prof.ssa Gina Labriola, scrittrice. Nata a Chiaromonte (PZ), vive a Parigi;
-Prof. Don Elia Giudice, storiografo, dirigente scolastico. Nato a Buonabitacolo,vive a Padula (SA);
-Prof. Biagino Limongi, critico e letterato. Nato a Sapri, vive a Sapri (SA)
-S.E. Angelo Spinillo, Vescovo di Reggiano
Patrocinio - Comune di Torraca, Provincia di Salerno, Biblioteca Comunele di Torraca, Archivio Comunale “Biagio Mercadante”, Torraca (SA)
* Informazioni: Segreteria del Premio, Bibl. Comunale 0973 398127, dott.ssa Domenica Iannelli, 333 6692202, dott.ssa Debora Petrocelli, tel. 349 6934023
(Organizzazione Luciana Gravina)

Etichette:

12.5.07

Esce per le Edizioni Rizzoli un giallo di Cinzia Zungolo

E' un giallo e si chiama Il materasso dell'acciuga l'ultimo romanzo della scrittrice Cinzia Zungolo pubblicato per i tipi della Rizzoli nella collana La scala. Un giallo brillante e insieme uno spaccato della vita di oggi, colta attraverso lo sguardo disincantato di una donna ironica e spregiudicata. L'autrice nata a Potenza nel 1963, ha pubblicato raccolte di poesie e i romanzi Porto della Zingara (DeriveApprodi 2000), Radiolisa (Salani 2003), Sotto questa cenere (Flaccovio 2005). -M.P.C.
Cinzia Zungolo, Il materasso dell'acciuga, Rizzoli, 2007

Etichette: , ,

6.5.07

Gennaro Grieco: venti anni di poesia raccolti in un'antologia

E’ stata pubblicata un’opera antologica del poeta lucano Gennaro Grieco in un volume di 370 pagine che racchiude venti anni di esperienza poetica. Apprendimento di cose utili (poesie 1971-2001) è un libro corposo e ben curato, con un’esauriente prefazione iniziale di Sandro Gros-Pietro sulla poetica dell’autore di cui si riconosce l'importanza del messaggio e l'alto valore disciplinare dell'endecasillabo. -M.P.C.
8 Gennaro Greco, Apprendimento di cose utili, CAM, Genesi Editrice, 2007

Etichette: , ,

30.4.07

E' "Il padre degli animali" il nuovo romanzo di Andrea di Consoli

Dopo la raccolta di racconti Lago negro, Andrea di Consoli, giovane autore della provincia lucana, pubblica un romanzo edito da Rizzoli, dal titolo "Il padre degli animali".
Andrea Di Consoli è nato a Zurigo nel 1976 da genitori lucani. Attualmente vive a Roma, dove lavora ai programmi radiotelevisivi della Rai. Collabora inoltre a «l’Unità», a «La Sicilia» e a varie riviste, inoltre scrive sul «Messaggero» e «Nuovi Argomenti». Ha pubblicato il saggio Le due Napoli di Domenico Rea (Unicopli 2002), la raccolta di poesie Discoteca (Palomar 2003) e i racconti di Lago negro (L’ancora del Mediterraneo 2005). Il romanzo Il padre degli animali è finalista alla 78° edizione del premio letterario Viareggio-Repaci.

Etichette: ,

29.4.07

Presentazione a Potenza del libro di Elliott "Il barcone della speranza"

CLAUDIO ELLIOTT
presenta
IL BARCONE DELLA SPERANZA

Interventi
Lorenza Colicigno
Mimmo Sammartino
Letture
Giovanna Valente
Biblioteca Provinciale di Potenza, sabato 5 maggio, ore 18.00
La S.V. è invitata a partecipare
(articolo correlato in LucaniArt News)

Etichette: , ,

17.4.07

I giorni del sole calante: Raffaele Pinto dà alle stampe un libro di racconti

Esce per la casa editrice Il foglio, nella collana diretta da Maria Bamundo I giorni del sole calante, un libro di dodici racconti di Raffaele Pinto, già conosciuto come saggista e narratore di numerosi studi storico-letterari e autore del bel saggio dal titolo "Il passaggio degli Ebrei in Basilicata.
La prefazione è di Mimmo Sammartino, la postfazione di Stefano Delacroix.
"Popola i racconti una folla di personaggi spesso tragici, talvolta grotteschi, protagonisti di destini e percosri narrativi che scivolano verso crinali lucidi, orizzonti surreali..." (Mimmo Sammartino) -M.P.C.

Etichette: ,

12.4.07

Ancora un altro premio per "Le storie del pappagallo" di Gina Labriola

Ottiene un altro importante riconoscimento LE STORIE DEL PAPPAGALLO di Gina Labriola alla V Edizione Premio Letterario Gaetano Viggiani per la sezione "Libro di poesie in lingua italiana edito dopo il 2000". La giuria è composta da Giorgio Bàrberi Squarotti, Enzo Cavaricci, Ninnj Di Stefano Busà, Lorenzo Piccirillo e Gianni Rescigno. I vincitori della Sezione Libri editi di poesia sono
1-Onano Rossano Reggio Emilia
2-Baroni Carla Ferrara
3-Labriola Gina Parigi
La cerimonia di premiazione si terrà il giorno 2 giugno 2007.
A Gina i nostri migliori auguri per quest'altro importante riconoscimento nazionale. -M.P.C.

Etichette: , , ,

14.3.07

"Mani di donne" eventi e manifestazioni presso la Pinacoteca provinciale di Potenza


Mostra Mani di donne e appuntamenti culturali
13 marzo - Maria Teresa Imbriani
20 marzo - Anna Maria Riviello
3 aprile - Loredana Pietrafesa
10 aprile - Maria Pina Ciancio

a cura di Lorenza Colicigno
dal 12/03/2007 al 15/04/2007
Pinacoteca Provinciale, Potenza
(visita il sito)

Etichette: , ,

10.3.07

A Bari presentazione del nuovo libro di Mariano Lizzadro "Parlano parole"

Presentazione del libro
Parlano parole di Mariano Lizzadro
lunedi 12 Marzo alle ore 18,30
c/o libreria "Roma" (p.zza della stazione ferroviaria) Bari
(all'interno dei "Lunedi letterari" del gruppo "La Vallisa")

Etichette: , ,

6.3.07

Il cammino delle donne del sud della Basilicata in prosa e poesia


Tra le scrittrici partecipanti Maria Luigia Iannotti, Letizia Labanchi, Maria Carmela Chiarelli, Tina Polisciano, Maria Antonietta Mordente e tante altre ancora.

Un'iniziativa organizzata dalla Città di Maratea, dal Comune di Trecchina, dall'Università Popolare della Libera Età di Maratea.

Etichette: , ,

26.2.07

Un concerto di Josephine Foster a Potenza

22.2.07

A Pietrapertosa un incontro sull'immaginario linguistico

C O N V E G N O N A Z I O N A L E
S U L L’ I M M A G I N A R I O LINGUISTICO

VIAGGIO IN ITALIA SULLA FANTASIA, DA SUD A NORD

Ideato e curato dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese
in collaborazione con la Pro Loco di Pietrapertosa (Pz)
24 febbraio 2007 ore 16 - Sala Consiliare di Pietrapesrtosa (PZ)

Programma
Ore 16:00- Intervento di SARA PICAZIO: nella sua relazione, Viaggio nel sistema della realtà, discute del “concetto di sistema” analizzando le varie strutture entro cui il concetto si muove: dalla Realtà all’Uomo come unità e costruttore ignaro di sistemi, dalla sopravvivenza della specie ai sistemi mentali e fantastici.
Ore 17:00- Intervento di MASSIMO GERARDO CARRESE: espone nel corso della sua relazione, Il pimpirimpì: dalle Fàsmate alla Fantasia, i suoi studi sulla Fantasia.
Ore 18:15- Intervento di SARA PICAZIO con la presentazione del “Metodo Zicker”: riflessione panassurdica sull’arte contemporanea.
Ore 18.30- Dibattito e chiusura dei lavori.

Etichette:

19.2.07

Esce un nuovo libro storico-sociale di Claudio Elliott sull'emigrazione clandestiana

E' uscito un libro dossier per ragazzi di Claudio Elliott sull'emigrazione clandestina albanese lungo le coste della Puglia. Il Barcone della speranza "Problemi di oggi" è stato pubblicato dalla casa Editrice Raffaello e si propone a un pubblico giovane. Affronta in modo deciso ed efficace il difficile il tema della partenza, il dramma del viaggio, dell'arrivo e dell'adattamento clandestino. Protagonista del romanzo è Erion un giovane ragazzo di 11 anni. -M.P.C.
Claudio Elliott, Il barcone della speranza, Raffaello Editrice, 2007

Etichette: , ,

15.2.07

Le Storie di SANBASILUC: uno spettacolo in prosa e poesia a San Severino Lucano


Testo di Mariano Lizzadro
Interpretazione di Mauro Savino, Tonia Bruno
Selezione musicale di Sacco & Vanzetti
Videoscene e locandina Silvio Giordano

San Severino Lucano, domenica 18 febbraio, ore 19.00

"Le storie di Sanbasiluc - Viaggi nei paraggi" è il titolo di uno spettacolo teatrale in prosa e poesia, basato su un testo originale scritto dal poeta lucano Mariano Lizzadro.
Sanbasiluc è un personaggio immaginario, cantore ironico e disincantato dei vizi e delle virtù della gente di Basilicata. Le parti in prosa, interpretate da Mauro Savino, si alternano alle poesie, lette da Tonia Bruno. Sullo sfondo le videoscene realizzate per l'occasione da Silvio Giordano, mentre a fare da colonna sonora sono le musiche selezionate e mixate da Sacco & Vanzetti.
(con il patrocinio del Comune di San Severino Lucano, La Pro Loco del Pollino, LucaniArt)

Etichette: , , , , ,

11.2.07

Giustiziateli sul campo. Letteratura e banditismo da Robin Hood ai giorni nostri

Partendo dalle ballate medievali su Robin Hood, Raffaele Nigro ripercorre in questo libro sette secoli di scritture, racconti, poemi che hanno per soggetto i briganti, senza dimenticare gli apporti del teatro, dell'opera lirica, della pittura e del cinema. Dall'epopea delle compagnie di ventura al bandito ideale di Cervantes, dai masnadieri preromantici alle sanguinose vicende dell'unificazione italiana alla letteratura popolare per cantastorie, dal brigantaggio come ribellione sociale alle imprese di Salvatore Giuliano, Nigro ci offre un'avvincente ricognizione di personaggi fuori del comune in compagnia di autori come Byron, Schiller, Stendhal, Verga, D'Annunzio, Gramsci, Hobsbawm, Marcuse, García Márquez.
8Raffaele Nigro, Giustiziateli sul campo. Letteratura e banditismo da Robin Hood ai giorni nostri, Collana Scala italiani, Rizzoli 2006

Etichette: ,

8.2.07

Foto di Alfredo Biscardi in mostra a Montescaglioso


Mostra fotografica - a cura di Michela Appio -
Eulapia, Largo Monterrone
Montescaglioso (MT)
9-11/16-20 Febbraio

Etichette: , , ,

7.2.07

Opera prima di Carlo Poliseno "Giorni scartare e aprire"

E' uscita per Le Edizioni ArtEuropa di Roma, con prefazione di Luciana Gravina, l'opera prima di Carlo Poliseno: "Giorni scartare e aprire".
Carlo Poliseno è nato a Montalbano Jonico (MT) nel 1963. Vive tra Miano e Berlino. Dipinge, insegna e conduce studi filosofici. Questa è la sua prima opera poetica -M.P.C.
Carlo Poliseno, Giorni scartare e aprire, Edizioni ArtEuropa, Roma 2006

Etichette: ,

22.1.07

Memoria e teatro a Rionero in Vulture Porrajmos "La shoah zingara"

27 gennaio 2007 - Giornata della Memoria
"A forza di essere vento"
(da omomnimo DVD Aeditrice)
Reading di Dijana Pablovic e Nanny Schifino
(versi e storie gitane)
al violino Michele Rigillo, alla Chitarra Donato Rigillo
Teatro La Piccola" di Rionero in Vulture, ore 19,00
“Quella che il popolo ebraico ci ha insegnato a chiamare Shoah, in lingua romanés si chiama “Porrajmos”. Una parola che pochi conoscono ma che in italiano si traduce con annientamento, distruzione, divoramento.I popoli rom e sinti hanno patito sofferenze atroci durante il nazismo e il fascismo: fino ad oggi, solo alcune centinaia di migliaia sono le vittime accertate, ma la maggior parte degli storici concorda sull’impossibilità di fornire cifre definitive, anche perché i Sinti e i Rom divorati dall’universo concentrazionario nazista, devono venir aggiunti quelli uccisi o comunque perseguitati, ad esempio con la pratica della sterilizzazione coatta o con la prigionia nei campi di detenzione, nei territori occupati di tutta l’Europa.Anche il regime fascista fu direttamente responsabile della persecuzione razziale contro i Rom/Sinti e collaborò attivamente al Porrajmos, sia nei confronti degli italiani e stranieri insediati sul territorio nazionale, sia ai danni dei gruppi rom dei paesi occupati dal nostro esercito. Ci hanno fatto entrare dal portone e ci hanno fatto uscire dal camino, dice una canzone Rom. A 60 anni da Auschwitz, forse il portone non è stato ancora chiuso.”
(Ingresso libero)

Etichette: ,

Statistiche sito,contatore visite, counter web invisibile